Come affittare casa velocemente con l’home staging

Invece di aspettare settimane e sprecare tempo giocando al ribasso con chi viene a visitare il tuo immobile in affitto, usa i consigli di questo caso studio per capire come affittare una casa velocemente.

Se vuoi trovare un nuovo inquilino velocemente, dovresti “mettere in scena” la tua casa. Ecco come funziona l’home staging e perché sempre più proprietari di case lo stanno facendo.

In questo caso studio vedrai come l’home stager Marilena Del Vecchio, ha reso “vivibile” e attraente un appartamento nell’area sud di Milano.

Lascio la parola a Marilena, che ci descriverà in che modo ha raggiunto l’obiettivo di affittare casa velocemente.

Come hai organizzato il progetto?

Il primo step della presa in carico di un nuovo lavoro è per me l’effettuazione del sopralluogo.

Il passo successivo, solitamente, è analizzare le caratteristiche dell’appartamento.

Redigo la mia analisi in una relazione che mostro al proprietario e/o agente immobiliare, individuando lo stato di fatto e i punti di forza dell’immobile, oltre che le necessità di intervento generali.

Le mie valutazioni professionali si basano essenzialmente su tre fattori specifici:

  • Il target destinatario dell’appartamento
  • Il contesto in cui è inserito l’immobile
  • Lo ‘stato di fatto’ dell’appartamento

La progettazione che segue serve per illustrare le scelte dell’intervento.

Attraverso una narrazione visiva fatta di immagini e di ispirazioni che presentino colori, stile e atmosfera adeguati alle analisi su riportate.

Questi sono i primi passi fondamentali per affittare casa velocemente.

affittare casa velocemente

Mercato immobiliare della zona

La zona in cui si trova l’immobile è considerata di estrema periferia, nell’area sud di Milano.

Una zona difficile, perché caratterizzata dalla presenza di situazioni molto miste.

Concentrate in un’area della lunga strada, case di edilizia popolare a forte immigrazione, alternate a edifici di recente costruzione.

I palazzi della “vecchia Milano” che in zone più alla moda conservano un certo fascino, in questo quartiere non sono oggetto di manutenzione costante.

affittare casa velocemente milano sud

Com’era composto il team di lavoro?

Solitamente lavoro da sola ma in questo caso sono supportata da Elena Avonti, che ha realizzato il servizio fotografico.

Per preparare al meglio questo appartamento, ho avuto il supporto per il montaggio degli arredi e per l’effettuazione di alcuni lavoretti di ripristino e imbiancatura.

Chi andrà a vivere in questa casa?

Per la conformazione dell’appartamento e per la tipologia di edificio, il potenziale inquilino si è individuato in una persona giovane (intorno ai trent’anni).

Nello specifico un uomo, giovane lavoratore, potenzialmente single.

Una persona adattabile e non conformista, con un’attività lavorativa flessibile e non necessariamente convenzionale e che potesse avere anche necessità di lavorare in smart working.

Aperto alle relazioni, in questo appartamento ha la possibilità di organizzare momenti conviviali, sia per pranzi o cene, sia con brevi ospitalità.

Una persona disinvolta, disposta a nuove conoscenze che sono senz’altro favorite dal tipo di contesto di casa di “ringhiera”, dove la condivisione degli spazi di ingresso e di passaggio è imprescindibile.

affittare casa velocemente

Chi ha deciso di puntare sull’home staging e perché?

Sono stata coinvolta dall’agente immobiliare, Carmen Magalhaes, con la quale si trattava di avviare una prima collaborazione.

La sua esigenza era di rimettere sul mercato l’appartamento, in seguito alla conclusione della locazione precedente.

Le evidenti criticità dell’appartamento e della zona, le condizioni in cui era stato lasciato l’appartamento, l’hanno portata a considerare necessario un intervento di rinnovo, sostenendolo anche col proprietario.


Nonostante conoscesse l’attività di Home Staging, non credo sapesse esattamente cosa aspettarsi da questo intervento, ma senz’altro è rimasta colpita dall’esito finale e per il quale ha affermato: “Complimenti, hai fatto un bellissimo lavoro!”.

In ogni caso, a seguito di questa prima collaborazione ne sono nate altre.

Impressioni dei visitatori?

Quello che è emerso è senz’altro l’aumento delle richieste di visita.

Prima del mio intervento erano state piuttosto rare e di persone che tentavano di “giocare molto al ribasso”.

Considerando che l’appartamento è stato messo sul mercato ai primi di febbraio 2021 (periodo ancora di grande immobilità, per via della situazione pandemica) e affittato ai primi di marzo, ritengo che si possa considerare un intervento ben riuscito.

Il punto di vista dell’agente immobiliare

La nostra agenzia immobiliare ha come core business le locazioni e una delle maggiori difficoltà che abbiamo è la vetustà degli immobili e relativo arredo.

Ormai da diverse settimane cercavo di affittare un bilocale con un ottimo potenziale, data l’ampia metratura, ma essendo stato soggetto ad incuria per diversi anni, le condizioni interne erano decisamente antiestetiche.

Quando le persone entravano nell’immobile si trovavano di fronte un appartamento lasciato andare, trascurato, che non trasmetteva la voglia di andarci a vivere.

Quando le settimane stavano per trasformarsi in mesi, abbiamo deciso in accordo con il proprietario di intervenire con una professionista dell’Home Staging come Marilena.

Con la sua precisione, dedica e know how, apportando poche modifiche e diverse migliorie, grazie al professionale occhio critico, siamo riusciti a locare l’appartamento al prezzo concordato con la proprietà, nel giro di poco tempo dopo la rimessa sul mercato.

Conosciamo meglio Marilena Del Vecchio

Adoro la flessibilità e il concetto di trasformazione degli spazi, forse retaggio della mia infanzia, quando ogni tanto rientrando a casa da scuola, trovavo mobili e arredi spostati da mia mamma nei vari ambienti domestici, così da generare in me una bella sorpresa.

E così, dopo diversi anni, di questa consuetudine giovanile ne ho tratto un mestiere! Passando attraverso una formazione umanistica e lo spirito creativo che mi ha accompagnato nelle diverse fasi di vita.

Laureata in Storia dell’Arte, mi sono avvicinata al concetto del “bello” già da tempo e ho unito questa mia naturale disposizione estetica al desiderio comunicativo che si cela dietro ogni mio agire e che mi muove quindi ad un approccio relazionale ed empatico.

Certe attitudini, hanno concorso a formare le mie specificità, tanto da “contaminare” ogni mia attività: inizialmente dedita ad una professione in ambito formativo, ho avuto l’occasione negli ultimi anni di accostarmi alla nuova professione di Home Staging, che fa appunto della trasformazione e della comunicazione il proprio punto di forza.

Mi piace pensare al mio percorso di vita come l’immagine di un caleidoscopio che riflette forme e colori molteplici e differenti: un susseguirsi di ruoli, studi, passioni che a volte s’intrecciano, a volte si perdono e altre volte si trasformano in nuovi disegni ancora.

Guarda tutte le foto dell’allestimento.

Conclusioni

Abbiamo visto come una casa trascurata, una volta messa sul mercato, provochi il gioco al ribasso.

È perfettamente naturale che chi prenda in considerazione di andare a vivere in un immobile voglia farlo nel migliore dei modi.

Piccoli lavori di manutenzione e una disposizione degli arredi funzionale, possono creare invece la sensazione che quella casa sia pronta ad essere abitata quel giorno stesso.

Ecco come puoi affittare casa velocemente grazie all’home staging.

Se vuoi contattare Marilena Del Vecchio, ecco come fare:

Facebook: Marilena Del Vecchio Home Staging

Instagram: @mdvhomestaging

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.