Non riesci a vendere la tua casa velocemente? Mettila in scena!

Non c’è mai una seconda occasione per fare una buona impressione la prima volta.

Oscar Wilde  

Se la massima del poeta irlandese vale per le persone, a maggior ragione deve valere per una casa in vendita.

Dopo che il potenziale cliente è venuto a vederla di persona (quindi era interessato) e se ne è andato senza concludere, evidentemente nella sua testa l’aspettativa è rimasta delusa.

Lo so che a te non interessa, che la tua è la migliore casa del mondo e ci hai messo anni per farla così carina. Ma a chi la abiterà dopo di te, non interessano i successi dei tuoi figli nello sport e gli anniversari da ricordare.

So che è una cosa antipatica da dire ma la verità è questa: stai vendendo UNA casa, non la TUA casa!

Se porti il livello di ragionamento su questo piano, ti appare chiaro che la casa in vendita è un prodotto sul mercato e come tale deve essere sottoposto ad un processo di marketing. Come il tuo profumo preferito o un paio di scarpe a cui veramente non puoi rinunciare!

Aspetta! Non voglio fare un trattato di marketing …

Il mio unico scopo è costringerti a ragionare con la testa di chi compra e a metterti nei suoi panni.

Se dovessi scegliere casa, su quale foto cliccheresti per prima?

Su quella di destra? Sicuro?

Scusa, ma non hai notato che è lo stesso letto della stessa camera?

La foto di sinistra rappresenta lo standard degli annunci immobiliari, mentre l’emozione che suscita la foto di destra è dovuta ad una precisa tecnica di allestimento chiamata HOME STAGING.

Se vuoi emergere nella marea degli annunci immobiliari, come minimo devi preparare la casa ad essere rappresentata al meglio dall’immagine che andrà in giro per il mondo.

Quando ti invitano a un matrimonio, vai così come ti trovi o pianifichi il tuo look?

Il parrucchiere, l’abito, le scarpe e gli accessori li valuti come costo o come investimento sulla tua immagine in quel giorno?

La sto facendo semplice? Ma è proprio così che funziona! La casa che si presenta bene, riceve più visite e meno obiezioni, non ho bisogno di statistiche per certificarlo, è buon senso e lo sai anche tu!

Hai un’agenzia immobiliare? Allora questo discorso vale per tutti gli immobili che hai in portafoglio.

Non ti prometto la certezza di vendere ogni casa, so bene che la promozione e la presentazione sono solo due elementi di una trattativa vincente. Quello che è sicuro riguarda l’aumento dei contatti e la diminuzione del tempo di permanenza sul mercato.

Una casa più presentabile, tra l’altro, dà più lustro al tuo lavoro e non ti fa continuamente giustificare sulle deficienze dell’immobile, lasciandoti concentrare sulla fase della trattativa piuttosto che sulle ipotesi di ristrutturazione.

La casa più sexy si vende meglio. Fidati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.